company logo

No images
Home Le Giornate dell'ASSFAD
Eventi
| Stampa |

Il nostro responsabile del comitato scientifico Dottor Giorgio Menardo ci dà ulteriori informazioni.

Video 2 di 3

Seguiteci sulla pagina ASSFAD su Facebook!

Buona visione e per dubbi/incertezze/curiosità scriveteci su Facebook

 

 
| Stampa |

Il nostro responsabile del comitato scientifico Dottor Giorgio Menardo ci dà ulteriori informazioni.

Video 1 di 3

Seguiteci sulla pagina ASSFAD su Facebook!

Buona visione e per dubbi/incertezze/curiosità scriveteci su Facebook

 
| Stampa |

 
| Stampa |

Epatite C: con i nuovi criteri AIFA

le cure arriveranno per tutti

 

Fino ad ora l’attenzione era riservata ai casi più gravi. Adesso gli antivirali saranno accordati a una fascia più ampia di malati,

in alcuni casi anche agli asintomatici

 

Fonte: La Stampa del 10/03/2017 Link Articolo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ci siamo. AIFA, l’Agenzia Italiana del Farmaco, ha appena aggiornato i criteri di accesso ai nuovi farmaci per la cura dell’epatite C. Dopo la prima ondata di trattamenti dei casi più gravi ora si passerà finalmente a fornire gli antivirali ad una fetta di malati più ampia, anche -in alcuni casi- agli “asintomatici”. Una decisione importante -frutto di mesi di lavoro e serrate trattative- in ottica di eradicazione della malattia. Piccolo particolare: la lotta continuerà senza i due farmaci principalmente utilizzati sino ad oggi (Harvoni e Sovaldi di Gilead), finiti in fascia C (farmaci non rimborsabili).

 

I nuovi farmaci eradicano definitivamente il virus

Da alcuni anni a questa parte la ricerca scientifica ha finalmente prodotto dei farmaci in grado di eradicare definitivamente il virus dell’epatite C. Una vera e propria pietra miliare in quanto per decenni le cure funzionavano –spesso con pesanti effetti collaterali- in meno della metà dei casi.

 

Oggi, grazie alle terapie antivirali, il virus può essere eliminato per sempre in poche settimane in oltre il 90 per cento dei casi. Il fatto di poter cancellare l’infezione è fondamentale perché con il passare del tempo l’epatite C porta ad una sempre più ridotta funzionalità epatica le cui conseguenze sono la cirrosi e i tumori al fegato. Non è un caso che questa infezione sia la principale causa di trapianto di fegato nel mondo.

 

La situazione fino ad oggi

Il primo farmaco a sbarcare sul mercato è stato quello della casa farmaceutica Gilead, l’azienda che di fatto ha dettato il cartello dei prezzi. A seguire, nel giro di poco tempo, è stato il turno di molte altre pharma. Il vero neo di tutta questa vicenda risiede nel prezzo elevato di questi principi attivi. Per quanto riguarda l’Italia, AIFA ha stabilito di curare prima i pazienti più gravi scelti sulla base di 7 criteri. Da dicembre 2014 (data di inizio delle somministrazioni presso i centri italiani) ad oggi sono state curate 69.469 persone. Un numero importante ma ampiamente inferiore agli individui che ad oggi convivono con il virus.

 

Parte la fase due di AIFA: obiettivo “eradicazione dell’epatite C”

Passata la prima fase di emergenza ora con i nuovi criteri si entra nella seconda fase nella lotta all’eradicazione della malattia. Nei nuovi criteri rientrano, ad esempio, tutti gli operatori sanitari infetti, anche coloro che hanno altre infezioni come l’HIV, malattie croniche del fegato, diabete e obesità.

 

Un ampliamento importante frutto di una politica lungimirante di negoziazione dei prezzi da parte di AIFA. Negoziazione e attesa che oggi hanno spedito direttamente in fascia C i farmaci di Gilead utilizzati sino ad ora. Alla fine la linea di AIFA –puntare sulla concorrenza tra i diversi produttori- è risultata vincente. Buone notizie giungono intanto anche sul fronte della ricerca. Alcune molecole di nuova generazione (ultima in ordine di tempo la combinazione di Abbvie) si sono dimostrate efficaci in sole 8 settimane contro le 12 di un ciclo classico. Cure più corte, maggiore risparmio e conseguente avanzo da investire per trattare tutti le persone infette. Quello che dieci anni fa sembrava un’utopia –eradicare il virus- oggi non lo è più.

@danielebanfi83

 
| Stampa |

Cari Amici,
ogni anno l’ASSFAD celebra la sua Giornata.
Una Giornata che unisce informazione scientifica e spettacolo, musica e solidarietà.
Sabato 31 Ottobre 2015 celebreremo la nostra VII GIORNATA!
Una serata di solidarietà e arte assolutamente imperdibile!



Il progetto ASSFAD 2016 che vogliamo finanziare è una borsa di studio per un medico ricercatore che affiancherà il reparto di Gastroenterologia di Savona con particolare riguardo alla applicazione delle nuove rivoluzionarie terapie che promettono di eliminare la Epatite C nei prossimi anni e che richiedono una dedizione specifica.

 


MARCO BERTI
Uno dei più grandi tenori italiani al mondo.
Ha cantato i principali ruoli del suo repertorio di tenore lirico nei principali teatri del mondo.
Dalla Scala al Metropolitan di New York ,da Vienna al Covent Garden di Londra, dall’Opera di Parigi al Bunka Kaika di Tokyo.
Ha appena terminato le recite in Scala e a Los Angeles di Pagliacci e quelle come Calaf al Metropolitan di New Yorke di Aida , che inaugura la stagione al Regio di Torino
E , prima di partire , per Parigi trova il tempo per la solidarietà e per venire a Savona dove debuttò 20 anni fa in Madama Butterfly

MASSIMILIANO DAMERINI
Uno dei più importanti pianisti concertisti italiani: dal Konzerthaus di Vienna al Teatro alla Scala di Milano, dal Teatro Colón di Buenos Aires alla Salle Gaveau di Parigi. Suona come solista con molte orchestre, fra cui la London Philharmonic, l'Orchestra Sinfonica di Budapest, lOrchestre Philharmonique Suisse, l'Orchestra della RAI, lOrquesta Nacional Española. Partecipa ad alcuni prestigiosi festival internazionali: il Maggio Musicale Fiorentino, la Biennale di Venezia, il Festival d'Automne di Parigi, fra gl altri.La critica italiana gli ha conferito uno dei massimi riconoscimenti che si possano tributare a uno strumentista: il Premio Abbiati per il 1992 come concertista dell'anno.

EMANUELE DABBONO
Emanuele Dabbono ha pubblicato 2 album in italiano e due in inglese , 2 libri e un tour negli Stati Uniti. E' autore e compositore a contratto con Tiziano Ferro ( ha scritto con e per lui la recente "Incanto" disco di platino).
3# classificato alla prima edizione di X Factor,

MATTEO PEIRONE
cantante lirico savonese specializzato in ruoli comici e di carattere. Ruoli di carattere che al momento fanno di lui uno dei più apprezzati e scritturati artisti a livello mondiale: dalla Scala a Parigi, da Amsterdam a New York, da Tokyo a Shanghai. E’ regolarmente ospite del Teatro alla Scala Proprio alla Scala è stato impegnato fino a pochi giorni fa nelle recite di Tosca Boheme. Nel prossimo 2016, tra i numerosi impegni , debutterà al Covent Garden di Londra nel Gianni Schicchi .
E’ il fondatore e presidente di ASSFAD.



LINDA CAMPANELLA
“…voce estesissima e incredibilmente sicura nel registro acuto e sovracuto, musicalmente impeccabile, espressiva e scenicamente deliziosa…” A. Merli Considerata una delle voci più versatili del panorama lirico internazionale. Interprete di spicco nell’ambito della liederistica, musica sacra, contemporanea e barocca. Collaborazioni importanti nella liederistica con artisti quali Massimiliano Damerini Eccelle soprattutto nei ruoli del “belcanto” italiano e mozartiano Ha da poco terminato le recite di Così fan tutte proprio nel Teatro Chiabrera di Savona.


Oltre a questi artisti avremo come ospiti della VII GIORNATA ASSFAD altri importanti artisit:
Jacopo Marchisio: fondatore e regista dei Cattivi Maestri di Savona
Mauro Castellano : pianista e compositore savonese, docente al Conservatorio Paganini di Genova
La Scuola di Danza Semplicemente Danza e quella di canto Arti in Canto
Non ultimi i talenti della Accademia musicale di Savona “Ferrato- Cilea”.


 


 

Articolo di IVG sulla serata - IVG FOTO

LE FOTO

 

EOS 5D Mark III_1715 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_1720 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_1734 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_1735 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_1739 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_1765 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_1774 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_1808 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_1811 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_1818 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_1826 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_1830 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_1832 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_1887 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_1899 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_1915 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_1917 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_1922 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_1925 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_1929 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_1932 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_1935 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_1942 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_1944 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_1947 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_1948 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_1950 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_1958 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_1959 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_1960 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_1964 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_1965 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_1966 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_1968 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_1969 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_1970 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_1971 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_1973 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_1974 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_1975 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_1976 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_1977 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_1978 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_1980 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_1982 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_1984 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_1991 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_1994 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_1996 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_1999 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_2003 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_2008 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_2025 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_2035 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_2040 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_2048 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_2060 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_2072 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_2085 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_2087 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_2094 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_2095 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_2114 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_2120 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_2131 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_2133 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_2135 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_2136 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_2140 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_2143 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_2145 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_2151 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_2157 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_2159 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_2160 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_2162 (Medium).JPG EOS 5D Mark III_2163 (Medium).JPG

 
« InizioPrec.12345Succ.Fine »

Pagina 1 di 5


Copyright Assfad 2008 - 2011 Cod. Fisc. 92088500092

Designed by Nicola Manitto and Powered by Joomla!. Installed by Installatron. Designed by: joomla templates VPS hosting plans Valid XHTML and CSS.